Exo System
Internet World
Parmalat : L' integrazione dei sistemi informativi con tecnologie di messaging.
MAGGIO 2003 - CASE HISTORY
download versione .pdf

Parmalat, nota azienda alimentare, è nata nel 1962 ed è partita dal semplice confezionamento di latte fresco. Nel corso degli anni sono state introdotte numerose nuove linee di prodotto in base alle richieste specifiche del mercato frutto di una costante ricerca, nonché di continue innovazioni tecnologiche, che hanno portato l'azienda a raggiungere traguardi che le hanno garantito una posizione di leadership nel settore del latte.

Parmalat è una multinazionale con impianti in tutto il mondo, principalmente in Europa e in Sud America, ad oggi possiede 162 stabilimenti e conta complessivamente circa 40.000 impiegati. Per quanto concerne il fatturato, dal 1962 c'è stata una crescita esponenziale, che ha permesso di raggiungere nel 2001 un fatturato di settemila e ottocento milioni di euro. L'impennata della crescita risulta evidente analizzando gli anni che vanno dal 1997 al 2001, anni in cui il fatturato è praticamente raddoppiato. In Italia Parmalat conta 3.200 dipendenti, il quartier generale è situato a Collecchio dove ha sede il maggior sito produttivo; complessivamente sul nostro territorio ci sono cinque società per un totale di 6 stabilimenti che fanno capo direttamente a Parmalat, più sedici che sono i cosiddetti stabilimenti "inter-company". Per quanto riguarda i volumi, Parmalat gestisce un milione trecentomila fatture di vendite, un'anagrafica di centomila clienti e sedicimila fornitori.

Il Sistema informativo

In Italia Parmalat è cresciuta soprattutto per acquisizioni, quindi si è trovata a dover gestire un pacco informatico abbastanza eterogeneo, e proprio da qui è nata l'esigenza di dover integrare diversi sistemi. L'azienda, nell'affrontare queste problematiche, ha scelto un approccio di tipo "Best-of-Breed". In quest'ottica, l'integrazione dei sistemi informativi era quindi una scelta strategica. Parmalat è partita con l'esaminare le problematiche di integrazione a partire dal 1999 e la scelta sul prodotto è caduta su e-INTEGRA di Exo System Italia, uno stru-mento che è in grado di integrare i flussi di processo a partire dalle stutture di dati presenti sui diversi sistemi uti-lizzando tecnologie basate sullo scambio di messaggi tra applicativi.

Le applicazioni integrate

Gli strumenti applicativi aziendali che sono stati integrati sono i seguenti: Sap per l'area Finance, Controlling e Materials Management, BPCS per quanto riguarda la pia-nificazione, gli acquisti e la gestione di produzione; MP5 per la gestione del materiale di manutenzione; ARIBA il portale su cui viene gestito l'e-procurement, le aste via web e le note spese; ci sono poi una serie di sistemi legacy che gestiscono l'automazione dei processi, la trac-ciabilità, il CRP e la gestione commerciale.

L' Architettura di integrazione

Analizziamo ora l'architettura semplificata dei flussi informativi e quindi secondo quali modalità e-INTEGRA è stato implementato nei sistemi Informativi Parmalat: i moduli SAP, BPCS e MP5, sono i sistemi che gestiscono la parte commerciale, le acquisizioni, il sistema di automazione dei magazzini e il sistema dei concessionari. Sap riceve dati dai sistemi commerciali e dai sistemi di produzione: complessivamente sono state implementate una trentina di interfacce con e-INTEGRA, che garantiscono il corretto trasferimento di tutte le informazioni di business. Particolare attenzione è stata posta sul trasferimento delle informazioni relative alla tracciabilità dei movimenti tra magazzini, l'ottimizzazione di questa attività è uno degli obiettivi che Parmalat si è posta per garantire una migliore efficienza nel ciclo produttivo e di distribuzione. Vediamo ora un aspetto dell'integrazione BPCS/SAP esaminando nel dettaglio il passaggio dati relativo all'entrata merce da fornitori e agli ordini d'acquisto: la prima esigenza da soddisfareera quella di tenere allineati i due sistemi per quanto riguarda le anagrafiche, è stata quindi implementata un'interfaccia che in tempo reale trasferisce l'informazione da BPCS al sistema SAP. L'anagrafica clienti e quella fornitori vengono allineate in tempo reale mediante messaggi trasferiti da e-INTEGRA. L'entrata merce viene registrata su BPCS, dove vengono emessi gli ordini di acquisto, mentre la parte di contabilità su cui vengono registrate le fatture è in SAP, pertanto era indispensabile trasferire ogni entrata merce simultaneamente al relativo ordine d'acquisto. E' stata quindi implementata un'interfaccia che permette di trasferire in tempo reale queste informazioni da un sistema all'altro. L'interfaccia è anche in grado di reperire auto-maticamente i prezzi, perché, ad esempio, il prezzo del latte da fornitori varia a seconda delle proprie caratteristiche.

Un elemento di fondamentale importanza in questo tipo di processo (con molti movimenti, in un giorno se ne registrano circa 17.000) è avere un sistema di reporting sugli errori: e-INTEGRA ha messo a disposizione due soluzioni per verificare l'esattezza dei dati ed essere certi quindi che tutte le informazioni siano state trasferite da un sistema ad un altro in modo corretto:

  • il primo sistema è quello di accedere direttamente alla consolle di e-INTEGRA, quindi al nodo relativo all'interfaccia in questione, da cui si può vedere l'elenco di tutte le trasmissioni e conseguentemente il dettaglio dell'eventuale errore.
  • l'alternativa è la gestione dell'errore tramite e-mail, quindi lo stesso messaggio, a cui si può accedere tramite la modalità appena illustrata, viene inviato per posta eletronica all'utente o operatore interessato. e-INTEGRA ha dunque permesso a Parmalat di effettuare l'integrazione dei sistemi in modo semplice ed efficace, garantendo l'ottimizzazione e il miglioramento dei flussi di processo. Per quanto riguarda l'automatizzazione degli ordini verso i fornitori è risultato particolarmente importante e di grande utilità l'allineamento in modalità real-time di tutti gli ambienti interessati. Parmalat sta pianificando di di estendere la stessa soluzione anche alle altre realtà aziendali europee.

EXO SYSTEM Italia è una società di ingegneria per l'applicazione delle tecnologie avanzate in campo informatico che opera nel settore dell'informatica dal 1987, con particolare attenzione al mercato dei sistemi di archiviazione documentale e alle problematiche di integrazione dati, sviluppando soluzioni informatiche integrate connesse alla produzione e distribuzione e, soprattutto, caratterizzate per essere collocate in ambienti industriali e stabilimenti di produzione. La sede operativa è a Roma, ma l'operatività è estesa a tutto il paese. I professionisti della EXO vantano esperienze tecniche e professionali in settori che spaziano dalle architetture di rete alle basi dati relazionali, fino alla progettazione e realizzazione di applicazioni verticali mediante linguaggi Object-oriented come il C++ ed il JAVA. Per ulteriori informazioni: www.exosystem.it

e-INTEGRA

Il prodotto e-INTEGRA sostituisce i tradizionali sistemi di trasferimento dati 'file-based' (come ftp) permettendo oltre all'integrazione real-time degli applicativi, un sicuro trasferimento delle informazioni aziendali quali : anagrafiche materiali, le anagrafiche clienti, le distinte base, gli ordini ecc. e-INTEGRA garantisce inoltre il sicuro trasferimento dei dati da o verso utenti remoti : funzionari vendite, magazzini distanti dalla sede, distributori, concessionari, fornitori della logistica, promoters e tutti gli utenti connessi con palmari o pc portatili. e-INTEGRA è risultato dell'esperienza maturata presso numerose aziende di processo, che ha consentito di mettere a punto un prodotto basato sulle più recenti tecnologie Object-Oriented,XML e di messaging in grado di fornire un importante valore aggiunto alla cooperazione tra le diverse funzioni aziendali. Con e-INTEGRA i più diffusi applicativi ERP, MES, SCM, CRM e del Quality Control come SAP®, BPCS®, JD Edwards® , Baan® e tutti gli altri prodotti specifici installati in una impresa, sono in grado di cooperare tra loro su tutte le piattaforme aziendali, in ambienti eterogenei comprendenti AS/400, sistemi Unix e Windows NT. Esaminando accuratamente le problematiche connesse al trasferimento delle informazioni tra gli Applicativi Enterprise in uso presso importanti aziende di processo, sono state infatti delineate le caratteristiche di un prodotto innovativo, nato sotto l'esigenza specifica di minimizzare gli interventi umani necessari per mantenere allineate le basi di dati relative alle piattaforme Business-Critical e-INTEGRA è in grado, mediante la sua elevata flessibilità, di fornire quegli automatismi indispensabili ad una corretta gestione dei processi just-in-time e lean production oltre a consentire l'attivazione di sistemi per l'e-business perfettamente integrati con le strutture preesistenti. e-INTEGRA permette inoltre di automatizzare e tenere sotto controllo le transazioni tra i diversi sistemi aziendali, minimizzando costi di esercizio e di manutenzione e rendendo efficace l'allineamento delle informazioni sui diversi sistemi.

Per ulteriori informazioni: www.e-integra.it