Exo System
ASIG
31 marzo 1990
Software per archivi elettronici redazionali

Lo Staff della ASIG sta preparando una monografia sullo "stato dell'arte" degli archivi elettronici redazionali. Questo mese, nella rubrica PANORAMA SOFTWARE, presentiamo, fra gli altri pacchetti, due applicazioni per la realizzazione e la gestione di archivi elettronici redazionali. Il primo si chiama GIADA. E' prodotto da una azienda italiana di Roma. E' un software, progettato originariamente per girare su stazioni di lavoro Macintosh, che consente la "indicizzazione intelligente" di documenti archiviati o direttamente in ambiente Macintosh, o su altri mainframe. In questo secondo caso, la società produttrice si dice disponibile a realizzare 1'interfaccia utente su specifiche del cliente. GIADA ha la caratteristica di non modificare in alcuna parte i documenti che indicizza. L'utente predispone una serie di archivi per raggruppare in modo razionale tutti i vocaboli contenuti nei documenti. La struttura predisposta in ambiente Macintosh si occupa successivamente di leggere i documenti conservati sulle unità di memoria e di "indicizzarli" secondo le modalità previste dall'utente finale. Gli archivi, e i campi logici nei quali sono strutturati, possono essere collegati fra loro a piacere, per accedere a ricerche estremamente complesse. I testi, richiamati a seconda delle necessità, sono mostrati a video, e possono essere "copiati", in tutto o in parte, e trasferiti in altri ambienti di lavoro). L'archivio può ricevere testi ottici, servizi "on line". Nel primo caso (l'acquisizione attraverso scanner) i documenti possono essere memorizzati in formato "bit map" oppure direttamente in formato testo, attraverso un apposito programma di riconoscimento dei caratteri OCR. GIADA è anche in grado di creare files per l'archiviazione delle immagini. Del programma è già disponibile una versione per Pc Ms-dos compatibile. In questo ambiente il software è in grado di operare, almeno per il momento, solo attraverso la struttura creata in ambiente Macintosh. I progettisti hanno però annunciato l'uscita, nei prossimi mesi, di una versione GIADA per MS-dos completa, ed in grado di creare direttamente l'indicizzazione dei documenti.